Golf car - FAQ

Consulta questa breve sezione per le conoscere le risposte alle sei domande più frequenti relative ai golf car. Potrai trovare le specifiche tecniche dei golf cars nelle schede tecniche dei prodotti presenti nelle sezioni dedicate ai modelli e per qualunque ulteriore informazione relativa ai golf car siamo sempre a disposizione.
Mediamente otto ore di utilizzo, quando i golf car vengono utilizzati continuamente una carica è solita durare una giornata intera e fornisce la possibilità all’utilizzatore di lavorare ed operare per tutta una giornata intera senza doversi preoccupare di dover ricaricare le batterie dei golf cars.
La ricarica avviene a mezzo di una comune presa a muro da 220V. Non sono necessarie prese speciali o trifase.
Si, i golf car sono veicoli molto potenti che possono percorrere salite ripide e lavorare in ambienti con forti sali scendi. Nel caso in cui l’ambiente dove viene posto a circolare il golf car presenti delle condizioni estreme, è bene segnalarlo per operare una valutazione sul luogo della natura e quantità degli assorbimenti in fase di utilizzo e quindi stabilire con precisione la configurazione di motore e di impostazione delle funzioni di controllo dello stesso da parte della centralina del golf car.
A seconda del tipo di contratto dell’utilizzatore, una ricarica ha un costo variabile tra 0,50 e 0,80 centesimi di euro.
Questa stima si basa sull’ipotesi in cui le batterie del golf car siano completamente scariche, nel caso in cui siano parzialmente scariche, il costo sarà inferiore.
Certamente, i pneumatici che vengono utilizzati sono composti da una mescola fatta appositamente per l’utilizzo degli stessi in ambiti promiscui, ciò significando che sono stati progettati e quindi perfettamente adatti a percorrere strade asfaltate così come terreni sterrati e di ogni tipologia. La mescola è molto resistente, in particolare quella che viene utilizzata nella produzione dei golf car Grand Italia, a sei tele e non a quattro che costituisce solitamente lo standard già buono comunque, garantisce molti anni di durata ed è raro che si presenti la necessità di sostituire le gomme anche dopo vari anni di utilizzo. In ogni caso il grip è eccezionale e se non si tenta di superare le sabbie mobili, per il resto si può andare dove si vuole.
I golf cars hanno costi indicativamente variabili a partire da 7.882,00 euro + Iva nel caso dei modelli base a due posti, fino ad euro 14.980,00 + Iva per i modelli per trasporto di otto e più passeggeri. Questi valori si intendono di listino, possono cambiare nei casi di assetti speciali ed ordini realizzati su commessa e possono variare anche in funzione di diverse configurazioni di motori e sistemi di controllo associati. Queste variazioni tuttavia non sono tali da mutare l’ordine di grandezza fornito. E’ possibile che i prezzi dei golf cars possano subire di mutamenti come conseguenza di comuni cause di mercato come ad esempio le variazioni legate ai costi della materia prima. Durante il corso dell’anno Grand Italia in determinati periodi può effettuare delle promozioni sulla vendita dei golf car.
Golf car, Golfcar, Golf cars, Golfcars, Veicoli elettrici

Scopri le caratteristiche dei veicoli elettrici e dei golf cars in questo filmato